venerdì 28 luglio 2017

Poetista

 
Poetista

"E` una cosa seria il poeta
che si mette le bretelle
per tirare su le pal..."

    Col cappello a tesa larga (no necesita ser un sombrero) la camicia da flamenco (senza pizzi, ne` merletti) le pantofole di lana (no comment, please) Il poeta cosa fa? Trallallero, trallalla`. PS:su richiesta suona la caccavella.
 SAL GEN aka A.Sal.One 
  Nota esegetica tratta dall'intervento dell'autore - datato 28 luglio 2017 - sulla Vetrina del  Club dei Poeti:
"La Poesia dell'Oh! e`incontrovertibilmente
(praticamente di gia`appurato)principalmente Satira Poetica.
Attenti agli avverbi!

Ma chi e` questo Poetista di cui si e` tanto detto,
stradetto e sparlato? Lascio a voi la risposta...NO!

Poetista = Poeta + Artista?  Questa potrebbe essere
una risposta (o una soluzione d'occasione) in cui mi 
identifico soprattutto come Precursore dell'Oh!

In altri termini "poetista" potrebbe essere paragonato
(e qui casca l'asino per alcuni) a fashionista
nella sua incezione di fan, seguace, appassionato 
dilettante, hobby maker.  E non ci sarebbe niente di male
ad autodefinirsi in tali termini, il male sta (ed e` un
grande male) nel ricusare invece tale definizione e
ostinarsi, nella piu` assoluta autoillusione, a credersi
poeti seri o addirittura grandi poeti, magari dando sfogo
al proprio sdegno se qualcuno gli fa notare il contrario.

Infine, cosi` come si fa come quando si parla di calcio
e di questa o quella squadra, il poetista piu` esemplare
e` quello che loda, e lo fa in modi che oltrepassano
il ridicolo sino a sfociare in toni da servilismo 
medievale, la poesia di altri (per lo piu` fantomatici
poeti), portandoli ad esempio di grandi poeti degni di
fama (e la loro fama potrebbe essere gia` acquisita o
potrebbero trovarsi in attesa di una fama che, 
senz'altro, prima o poi arrivera`).

Dai, siamo seri perlomeno e riconosciamo i nostri limiti,
ovviamente cominciate voi, che` io... sono in attesa".
    Sal Gen
Foto di Leo Sinzi (zio-silen)

Nessun commento: