giovedì 21 gennaio 2010

Gennaio ad Haiti
















Gennaio ad Haiti


Spiagge pregne di luce
, 
statue distese, vuote.
Case di vetro,
spettri brulicanti nelle vie.
Nel cielo di cobalto vola l'upupa
e canta...
Fugge, gelido, il vento.
Voci si spezzano:
stormi d'anime si levano dalla polvere.
Nel cielo di cobalto il nero dei grifoni.

La terra, ferita,
si è scrollata di dosso
gli uomini.



Leo Sinzi

Nessun commento: