giovedì 14 gennaio 2010

Fiore sull'Arno



Fiore sull'Arno

Nell'aria s'ode un pianto:
è nato un nuovo fiore.
Profuma di allegria,
di gioia, di speranza.

Ha radici profonde
per sostenerne il gambo
e per nutrirlo amore
e Luce dal sereno.

Petali porge il vento
per farne un caldo manto.
Le querce e gli olmi in coro,
dal rio Kemonia all'Arno,
levano alto un canto.



Alla piccola Elisabetta ed ai suoi genitori.

Leo Sinzi

Nessun commento: