mercoledì 11 marzo 2009

LE FORMICHE E LA CICALA




Il tuo frinir nell'ozio ti condurrà alla morte.
Noi, col raccolto fatto avremo buona sorte.
Il vanto è sopraffino oh, formichine nere,
posto che sul capino incombe un formichiere.



Versi di Leo Sinzi

Nessun commento: